FORMALITA’ PER CONTRARRE  MATRIMONIO IN VIETNAM

(Tra un cittadino vietnamita e un cittadino italiano)

OCUMENTI DA PRODURSI

* Per il cittadino italiano

1. Domanda di matrimonio in lingua vietnamita, francese e inglese, che dovra’ essere presentata al Comitato Popolare della Citta’ di appartenenza del nubendo vietnamita (su apposito modulo da ritirare presso il Dipartimento di Giustizia  vietnamita della Provincia competente);

2.  fotocopie del passaporto, del visto di ingresso vietnamita nonche’ del entry-exit card che viene consegnata all’interessato al momento dell’ ingresso nel Paese;

3.  Estratto dell’atto di nascita;

4.  Certificato medico rilasciato dalle locali autorita’ sanitarie vietnamite (AIDS/HIV, esame del sangue/malattie veneree/stato mentale:la visita medica deve essere effettuata in Vietnam);

5.  Certificato  contestuale (cittadinanza, residenza e stato libero);

- Se il cittadino italiano e’ divorziato egli dovra’ produrre una copia autenticata della sentenza di divorzio emessa del Tribunale straniero competente;

- Se il cittadino italiano e’ vedovo egli dovra’ produrre una copia autenticata del certificato di morte del coniuge;

6.  Certificato di eseguite pubblicazioni di matrimonio rilasciato dal Comune di residenza del nubendo cittadino italiano;

7.  Nullosta al matrimonio rilasciato da questa Cancelleria Consolare. Il documento viene rilasciato in lingua inglese  dietro presentazione dei documenti (certificati di nascita, stato libero, cittadinanza e residenza), del certificato di eseguite pubblicazioni presso il Comune in Italia e del passaporto o carta d’identita’ dei futuri sposi;

8.  fotografie formato tessera a colori (da allegare alla domanda di matrimonio).

* Per il cittadino vietnamita

1. Domanda di matrimonio;

2. Carta d’identita’ e libretto familiare;

3. Atto di nascita (nel quale viene indicata anche la cittadinanza);

4. Certificato di stato libero (nel quale viene indicata anche la residenza);

- Se il cittadino vietnamita e’ divorziato egli dovra’ produrre una copia autenticata della sentenza di divorzio emessa del Tribunale vietnamita competente;

- Se il cittadino vietnamita e’ vedovo egli dovra’ produrre una copia autenticata del certificato di morte del coniuge;

5.  certificato medico rilasciato dalle locali autorita’ sanitarie vietnamite (AIDS/HIV, esame del sangue/malattie veneree/stato mentale)

6.  fotografie formato tessera a colori (da allegare alla domanda di matrimonio).

I documenti sopra citati devono essere presentati in duplice o triplice copia (dipende dalla Provincia).

Le pubblicazioni di matrimonio da effettuarsi presso il Comune in Italia potranno  essere richieste dai nubendi (previa presentazione dei documenti), per il tramite dell’Ambasciata che provvedera’ ad inoltrare d’ufficio la domanda. Nel caso uno dei nubendi non possa richiedere la pubblicazione personalmente, una procura speciale a tal fine  dovra’ essere  dal medesimo sottoscritta.

I certificati rilasciati dalle autorita’ italiane di cui ai punti 3 e 5 dovranno essere tradotti in lingua vietnamita e legalizzati dall’Ambasciata della R.S. del Vietnam a Roma, via Clitunno, 34/36 ed  essere presentati entro  90 dalla data del rilascio.

I certificati emessi dalle autorita’ vietnamite di cui ai punti 3 e 4 devono pervenire all’Ambasciata (ai fini del rilascio del relativo nulla osta) legalizzati (con l’apposizione del timbro “M5”) dalla Sezione Consolare del Ministero degli Affari Esteri vietnamita.

Si fa presente che la procedura e’ piuttosto lunga e che per ottenere dalle Autorita’ vietnamite il permesso di sposarsi spesso bisogna attendere circa 2 mesi (a seconda della Provincia dove ha luogo la celebrazione del matrimonio).

Non e’ possibile contrarre matrimonio presso questa Ambasciata.

Si precisa che dopo che il matrimonio e’ stato contratto, uno o entrambi gli sposi dovranno consegnare a questa Cancelleria Consolare il relativo atto di matrimonio (MODULO: 15TP/HT-NN), che deve essere prima legalizzato dal Ministero degli Affari Esteri vietnamita di Hanoi, per la successiva traduzione e l’invio al Comune di Residenza in Italia, ai fini della trascrizione del medesimo in quei Registri di Stato Civile.

Indirizzi per la legalizzazione dei documenti rilasciati dalle Autorita’ vietnamite:

Dipartimento Consolare degli Affari Esteri,
N.6 via Chu Van An, Hanoi

 Sezione Consolare - Dipartimento degli Affari Esteri,
N.6 Alexandre de Rhodes in Hochiminh City